Approfondimenti

AOR Avvocati > Approfondimenti (Page 2)

Angelo Annibali, socio fondatore di AOR Avvocati, vince il premio di Avvocato dell’Anno Boutique di Eccellenza Diritto Amministrativo Contratti Pubblici di Le Fonti Awards 2021

Angelo Annibali, socio fondatore di AOR Avvocati, è il vincitore del premio Avvocato dell'Anno Boutique di Eccellenza Diritto Amministrativo Contratti Pubblici di Le Fonti Awards 2021. Questa è la motivazione con cui la giuria ha accompagnato l’award: "Per la professionalità, la trasparenza e il costante focus sul cliente. Per le risposte sempre puntuali ed efficaci e l’intensa attività editoriale e formativa".   "È per me un grande piacere ricevere questo riconoscimento - ha commentato l'avvocato Annibali - che condivido con tutto il mio team perché sono consapevole che il lavoro di squadra è la chiave del successo".   *Le Fonti Awards sono un autorevole riconoscimento...

Continua la lettura

Venerdì 15 ottobre, convegno Il deposito nazionale dei rifiuti radioattivi e la Tuscia: una scelta impossibile

Venerdì 15 ottobre alle 9 presso il Palazzo della Provincia di Viterbo, Angelo Annibali, avvocato e socio fondatore di AOR Avvocati, interverrà come relatore al convegno: IL DEPOSITO NAZIONALE DEI RIFIUTI RADIOATTIVI E LA TUSCIA: UNA SCELTA IMPOSSIBILE. L'incontro, indetto dalla provincia di Viterbo, dagli enti, dai comitati e dalle associazioni della Tuscia, avrà sul tavolo il tema del deposito di rifiuti nucleari e radioattivi nel viterbese al quale tutti i protagonisti fanno fronte comune dicendo no. La carta nazionale delle Aree Potenzialmente Idonee alla localizzazione dell’impianto per lo smaltimento delle scorie nucleari ha infatti individuato nella Tuscia 22 siti adatti alla...

Continua la lettura

L’eterodirezione nelle società in house providing: assoggettamento dell’organo amministrativo alle direttive e decisioni strategiche del socio pubblico. Il commento del Prof. Maurizio Ferri

Commento alla sentenza del Tribunale di Palermo n.1842 del 28 aprile 2021 (A cura del Prof. Maurizio Ferri, Of Counsel dello Studio Legale AOR) Nell’affrontare il delicato tema della responsabilità a chi esercita attività di “direzione e coordinamento”, introdotta nel nostro codice civile dalla riforma del diritto societario, d.lgs. n.6/2003 applicabile a tutti i tipi di società, con gli articoli dal 2497 al 2497 septies. In particolare l’ articolo 2497 del codice civile,  “Responsabilità” recita al primo coma:  “Le società o gli enti che, esercitando attività di direzione e coordinamento di società, agiscono nell'interesse imprenditoriale proprio o altrui in violazione dei principi di...

Continua la lettura

In libreria “I contratti pubblici dopo il Decreto PNRR” redatto con la collaborazione dell’Avv. Angelo Annibali

Si segnala che in libreria è disponibile I contratti pubblici dopo il Decreto PNRR - Commento al D.L. 31.5.2021 N.77 il volume edito da Key Editore e curato da Brunella Bruno e Marco Mariani. Ha collaborato alla sua realizzazione come coautore l'Avvocato Angelo Annibali, socio fondatore dello Studio Legale AOR Avvocati, che in particolare ha commentato l'articolo 55 del suddetto Decreto Legge....

Continua la lettura

Lo Studio AOR Avvocati trionfa a Le Fonti Awards 2021. La premiazione e l’intervista a Marco Orlando

AOR Avvocati vince ai Le Fonti awards 2021 il premio di Boutique d'eccellenza dell'anno per il diritto amministrativo in materia d'appalti e consulenza. Gli organizzatori hanno così motivato la vittoria: "Per la struttura organizzativa altamente efficiente e dinamica, per la tutela puntuale e a 360° della clientela e per il contatto direttamente e personale con ogni assistito che consente allo Studio di raggiungere sempre il miglior risultato". Di seguito, il video della premiazione e l’intervista all’Avvocato Marco Orlando, socio fondatore dello Studio AOR.   [embed]https://www.youtube.com/watch?v=Jwfz0VpbXaA[/embed]    ...

Continua la lettura

Lo Studio AOR Avvocati inserito fra i migliori Studi Legali dell’Anno 2021 nel ranking di Statista per il Sole 24 Ore

Nuovo importante riconoscimento per AOR Avvocati che per il secondo anno si conferma fra i migliori "Studi Legali dell'Anno 2021" del panorama nazionale nel ranking stilato da Statista per  Il Sole 24 Ore nei settori Ambientale, Energia e Infrastrutture, Amministrativo e Appalti.  Un prestigioso riconoscimento che ci inorgoglisce e conferma gli alti standard qualitativi da sempre garantiti a favore dei nostri clienti e si inserisce in un percorso di crescita e valorizzazione che pone al centro del nostro lavoro grande passione e dedizione. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti coloro che ci hanno sostenuto votando per noi a dimostrazione della loro stima e fiducia. Consulta...

Continua la lettura

Richiesta di fatturato esorbitante. Illegittimità

Nell’accogliere il ricorso avverso il bando e disciplinare di gara il Tar Campania ricorda che la richiesta di fatturato quale requisito di partecipazione soggiace ai limiti dell’articolo 83 del Codice. La ricorrente lamenta che la stazione appaltante avrebbe immotivatamente fissato il requisito relativo al fatturato specifico ben oltre il limite previsto dall’art. 83 del Codice dei Contratti, richiamato dalla disciplina di gara. La S.A., infatti, ha calcolato il fatturato triennale necessario per partecipare alla gara nella misura del doppio del valore stimato dell’appalto, riferendo tuttavia quest’ultimo non al triennio bensì all’importo quinquennale, in relazione all’intero importo a base d’asta per tutta la durata dell’appalto. Ed...

Continua la lettura

L’interesse pubblico all’annullamento deve essere sempre evidenziato (anche se emergano profili di illegittimità)!

Il Tar Lazio ricorda come, per l’annullamento dell’aggiudicazione, sia necessaria la sussistenza di un interessa pubblico secondo il paradigma generale previsto dall’art. 21-nonies della legge n. 241 del 1990. Questo quanto stabilito da Tar Lazio, Roma,  Sez. II, 09/ 04/ 2021, n. 4190: Tuttavia, la sussistenza dei profili di illegittimità non è sufficiente a giustificare la misura dell’auto-annullamento d’ufficio. Devono ricorrere infatti anche degli altri presupposti che legittimano la misura prescelta ossia l’interesse pubblico all’annullamento e la comparazione degli interessi pubblici e privati comunque coinvolti (paragrafo 9 sub c). Prima di verificare la sussistenza in concreto di questi presupposti, il Collegio deve affrontare le questioni pregiudiziali...

Continua la lettura

Verifiche articolo 48 bis sospese sino al 30 aprile 2021

Il DECRETO-LEGGE 22 marzo 2021, n. 41 ( “Decreto Sostegno” ), in vigore dal 23 marzo, prevede la  sospensione sino al 30 aprile degli obblighi di controllo imposti alle pubbliche amministrazioni dall’art. 48-bis D.P.R. n.602/73 ( prima di effettuare un  pagamento di importo superiore a 5mila euro, le pubbliche amministrazioni sono tenute a verificare se il beneficiario è inadempiente agli obblighi di versamento derivanti dalla notifica di una o più cartelle di pagamento). Dopo una serie di provvedimenti che avevano sospeso fino al 31 gennaio 2021 l’obbligo delle suddette verifiche[1], il  Decreto-legge 30 gennaio 2021, n.7 aveva infine stabilito un nuovo stop sino...

Continua la lettura

Il contrasto tra le regole dettate dalla lex specialis determina l’annullamento della gara!

Il contrasto tra regole dettate dalla lex specialis di gara ne determina l’annullamento. Questo quanto stabilito dal Consiglio di Stato riguardo ad una procedura caratterizzata da profonda incertezza sulle “regole” da applicare. Il criterio per calcolare il valore economico dell’offerta era infatti indicato in maniera diversa  dal Disciplinare di gara e dal  Capitolato. In primo grado il Tar aveva accolto il ricorso di impresa non aggiudicataria, in particolare per la contraddittorietà della lex specialis sull’ individuazione della formula da applicare per l’attribuzione dei punteggi per l’offerta economica. Consiglio di Stato, Sez. III, 03/ 03/ 2021,  n. 1813 conferma la sentenza di primo grado, soffermandosi...

Continua la lettura