decreto cura italia Tag

AOR Avvocati > Posts tagged "decreto cura italia"

La sorte delle procedure di gara per effetto del c.d. Cura Italia (Decreto legge 17 marzo 2020, n. 18)

Oggetto: Breve nota informativa sugli effetti della sospensione dei termini procedimentali sulle procedure di gara per appalti e concessioni. Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con una nota del 23 marzo 2020 ha fornito la propria interpretazione sugli effetti dell’art. 103 del Decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, nell’ambito della disciplina contenuta nel Codice dei contratti pubblici. *** L’art. 103 del D.l. 17 marzo 2020, n. 18 ha disposto che: tutti i termini relativi ai procedimenti amministrativi avviati d’ufficio o su istanza di parte, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati dopo il 23 febbraio 2020, sono sospesi sino...

Continua la lettura

Breve parafrasi delle disposizioni sul processo amministrativo contenute del “Decreto Cura Italia”

Lo Studio AOR Avvocati ha redatto una breve parafrasi dell'art. 84 (Nuove misure urgenti per contrastare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 e contenerne gli effetti in materia di giustizia amministrativa" contenuto nel Decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (cd. "Decreto Cura Italia"): “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”. Per visualizzare il documento, clicca qui...

Continua la lettura

Il riepilogo delle misure di sostegno per le società (pubbliche e private) e per gli Enti Locali contenute nel “Decreto Cura Italia”

Lo Studio AOR Avvocati, in collaborazione con lo "Studio Lupino&Falco Consulenza del lavoro", ha redatto un documento contenente il Riepilogo delle misure di sostegno per le società (pubbliche e private) e per gli Enti Locali contenute nei Titoli da II a V del Decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (cd. "Decreto Cura Italia"): “Misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19”. Per visualizzare il documento, clicca qui...

Continua la lettura