subappalto Tag

AOR Avvocati > Posts tagged "subappalto"

Studio Legale AOR Avvocati: una vocazione al diritto amministrativo

La spiccata vocazione verso il diritto Amministrativo, l’alta formazione per essere sempre aggiornati e una realtà giovane con un'elevata presenza al femminile: sono questi i punti di forza dello Studio Legale AOR. Su la Repubblica del 19 febbraio 2021 , l’avvocato Antonietta Favale spiega in una lunga intervista cosa ha reso AOR Avvocati il punto di riferimento per soggetti pubblici e privati.    ...

Continua la lettura

Studio Legale AOR: il riferimento nel diritto Amministrativo tra professionalità e competenza

In un momento in cui i bisogni aumentano e il diritto amministrativo, forse più di altre materie, sta subendo un impulso acceleratorio è fondamentale per il cliente poter contare su affidabilità, competenza e soluzioni create su misura per lui. In questo contesto “AOR Avvocati è capace di affrontare le sfide che si presentano con capacità, professionalità e innovazione. Un mix indispensabile per traguardare obiettivi ancora più ambiziosi”. Articolo de Il Sole 24 Ore del 18 febbraio.      ...

Continua la lettura

La carenza dei requisiti generali delle consorziate “travolge” la partecipazione del Consorzio Stabile ai lotti per cui ha concorso

Consiglio di Stato, Sez. V, 02/02/2021, n. 964. Significativa sentenza del Consiglio di Stato, che si esprime su una vicenda relativa all’esclusione da tutti i lotti cui aveva partecipato un Consorzio Stabile a causa delle accertate carenze nei requisiti generali delle imprese consorziate indicate per l’esecuzione del servizio. Il Consorzio Stabile dichiarava di voler concorrere per il lotto cinque e per il lotto sei; tanto era specificato nell’unico D.G.U.E. presentato, nel quale, peraltro, erano elencate tutte le imprese esecutrici; anche queste ultime presentavano un proprio D.G.U.E. nel quale specificavano il lotto per il quale avrebbero concorso all’esecuzione (se lotto cinque o sei)...

Continua la lettura

Contemporanea partecipazione alla gara di Consorzio articolo 2602 c.c. e sue consorziate. Illegittimità.

Il Consorzio ricorrente impugna l’aggiudicazione di una concessione di servizio pubblico in favore di un’associazione temporanea di scopo costituita fra due imprese facenti parte del medesimo Consorzio, che aveva parimenti preso parte alla competizione. Il Consorzio, costituito ai sensi dell’articolo 2602 del Codice civile[1], lamenta dunque la violazione dell’art. 48, comma 7, del d.lgs. n. 50/2016[2]. Tar Liguria, Sez. I, 23/01/2021, n. 59 accoglie il ricorso: 3.5. Da ultimo, si rileva l’infondatezza dell’eccezione della resistente che invoca la disapplicazione dell’art. 48, comma 7, del d.lgs. n. 50/2016 per contrasto con i principi eurounitari di parità di trattamento, di proporzionalità e di massima concorrenza o,...

Continua la lettura

Morte e resurrezione del subappalto necessario

A cura di Matteo Valente Sulla possibilità di ricorrere all’istituto del subappalto per dimostrare il possesso dei requisiti di ammissione/esecuzione alle procedure di gara. Con il nuovo Codice dei Contratti Pubblici è ancora possibile ricorrere al subappalto c.d. “necessario”? A questo quesito hanno risposto le due sentenze in commento che, pur essendo (per un gioco della sorte) coeve, giungono a conclusioni contrapposte. Per il Tar del Lazio è infatti ammissibile prendere parte alla gara servendosi dei requisiti del subappaltatore, per il Giudice Lombardo, invece, tale pratica è da ritenersi esclusa. Il subappalto necessario (o qualificante) si realizza nel caso in cui l’appaltatore difetti dei requisiti necessari per realizzare...

Continua la lettura